San Pietro in Cariano è ricca di bellezze architettoniche dagli esterni e giardini splendidi che hanno reso il territorio di questo comune una tappa obbligatoria da visitare.

Villa Serego

Villa Serego (o Villa Sarego) si trova in località Santa Sofia a Pedemonte, e per questo viene chiamata anche Villa Santa Sofia. Questa villa veneta è stata progettata dall’architetto Andrea Palladio nel 1565 e dal 1996 nella lista dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, assieme alle altre ville palladiane del Veneto.

La costruzione è a ferro di cavallo su un cortile centrale e si innalza per due piani; la sorreggono imponenti colonne in rocchi di tufo giallo. Il vastissimo parco è stato ridimensionato nel secolo scorso per far spazio al paese in via di espansione, ma rimane ancora molto grande.

La villa è privata e non è visitabile.

Villa Giona

Villa Giona Fagiuoli è una villa veneta risalente al tardo quattrocento. Si trova in località Cengia, nel comune di San Pietro in Cariano.

Fu fatta costruire dall’omonima famiglia veronese, inizialmente come fortezza ed in seguito fu ampliata come residenza estiva.

Ora la Villa Giona ospita un hotel 4 stelle. Gli spazi padronali sono anche utilizzati per congressi, matrimoni, concerti e manifestazioni culturali. La proprietà è di una Società.

Villa Ottolini Franco Lebrecht

Villa Lebrecht è una villa veneta risalente al XV secolo (rinnovata in stile eclettico verso la metà del XIX secolo) situata nella frazione di San Floriano (San Pietro in Cariano).

La villa deriva da un edificio quattrocentesco appartenuto ai Fumanelli i quali già nel Trecento erano assegnatari di terre vescovili in San Floriano.

Nella prima metà del Cinquecento, il complesso fu ampliato e decorato internamente. 

Di seguito la villa passò per via ereditaria a Rolandino Maffei che nel 1629 la vendette a Lorenzo Ottolini, esponente di una stirpe di mercanti divenuti conti nel 1697 e la sua famiglia  mantenne la proprietà della villa fino alla prima metà dell’Ottocento.

Oggi è sede del prestigioso corso di laurea in Scienze e Tecnologie Viticole ed Enologiche dell’Università di Verona.

Villa Buri Avanzi

Villa Buri, Avanzi è una villa veneta che si trova nella periferia di San Pietro in Cariano.

L’edificio ha origini molto antiche e se ne trova riferimento in due pergamene del 1218 e 1225.

L’edificio, nei secoli, subì numerose modifiche e ampliamenti, come la costruzione della loggia e della colombara.

All’interno sono conservati degli affreschi del XIV secolo.

Villa Betteloni

Villa Betteloni è una villa veneta risalente alla seconda metà del XIV secolo. Essa si trova a Castelrotto, nel comune di San Pietro in Cariano.

È una delle più antiche residenze veronesi (1381). Il comandante della milizia, Cortesia Serego, la ricevette in regalo da Antonio della Scala. Nel 1401 fu poi requisita, insieme a tutte le proprietà dei Serego, da Giangaleazzo Visconti (nuovo signore di Verona).

Nel 1665 passa di proprietà alla famiglia Bettelloni. Fu abitata da Cesare e Vittorio Betteloni che la cantarono nelle loro opere.

Ora la villa è stata destinata a alloggi turistici.

Vieni a trovarci!

Indirizzo

Viale Ingelheim, 7, 37029 San Pietro in Cariano (VR)

Email

info@valpolicellaweb.it

Telefono/Fax

+39 045 7701920