SANTA SOFIA DI PEDEMONTE

L’edificazione (o forse riedificazione) della chiesa di Santa Sofia si fa risalire tra l’831 e l’845.

Le pareti interne, restaurate nel secondo dopoguerra, presentano su entrambi i lati diversi affreschi databili indicativamente tra il XIV e l’inizio del XV secolo.

Sull’intonaco esterno numerose iscrizioni con nomi e date testimoniano l’importanza della chiesa nei diversi secoli.

La chiesa si affaccia su un’antica via di transumanza utilizzata ancora oggi per il transito delle greggi.

Dopo i danneggiamenti dovuti alle scosse dei recenti terremoti del 2012, la chiesa è in attesa del reperimento di fondi e donazioni per i necessari restauri.

La chiesa è attualmente inagibile ma il recinto esterno è visitabile da piccoli gruppi su appuntamento, con almeno 24 ore di preavviso telefonando al numero tel. +39 349 3584044 o inviando una richiesta di visita alla pagina facebook “Associazione per la tutela e la valorizzazione della chiesa di Santa Sofia” o una mail a: chiesasantasofia@gmail.com

clicca sull'icona per raggiungerci