PERCORSO CARIANESE

Lunghezza: 9 km – 4 o 5 ore
Il percorso carianese si snoda nelle frazioni del Comune di San Pietro in Cariano dando modo di apprezzarne le bellezze storiche-artistiche.
Il sentiero parte dalla piazza San Rocco di Pedemonte seguendo poi via Ronchetto. Si attraversa la strada provinciale raggiungendo la località Lenguin. Proseguendo su via Omero Speri (dedicata al chimico che assieme a Piero Zorzi brevettò un dispositivo a “fusione fredda”) si raggiunge San Floriano dove è possibile ammirare Villa Lebrechte la poco distante Pieve di San Floriano. Passando ai piedi della collinetta Squarano, su cui si trova Villa Fumanelli si raggiunge località Casa Rossa e ci si dirige poi verso Castelrotto dove è possibile vedere Villa Fraccaroli ubicata sulla sommità della collina. Dalla terrazza panoramica la vista spazia dalla città, ai vigneti e alle dimore sottostanti. Alle spalle la località di maggiore interesse storico è la collina di Castelrotto dove fu edificato quello che la tradizione indica come il castello del re Longobardo Rotari (dove venne formulato l’omonimo Editto). Si scende quindi il versante lungo la via degli archi in cui si può intravedere Villa Betteloni. Passando poi davanti a un parco giochi e la zona degli alpini di Corrubbio si può prendere la via Sausto in direzione Cengia per arrivare a Villa Giona da cui, costeggiandone il muro di cinta e i vigneti, si ritorna in Piazza San Rocco a Pedemonte.
Sentiero percorribile anche in bici ma non è segnalato da cartelli.

clicca sull'icona per raggiungerci