Antonio Nesci

Antonio Nesci è nato in Calabria e vive da anni a Modena. Ha al suo attivo 23 pubblicazioni in lingua italiana e, per un peccato d’amore verso gli amici, scrive anche un libretto di poesie intitolato “Dialettando”, volendo così omaggiare la sua terra di origine, la sua Modena e gli amici veronesi. 

Group-73.png
book-2791117_640
fotografierende-h5fvUAvsRdw-unsplash

Costellazioni notturne cercano
la cometa, il grande carro delle illusioni.
La città sbiancata si muove,
caotico sussulto che ci lega
pur lontani. Tu che fai, canti?
Come il pettirosso riveli ogni speranza?
Canti l’improvviso approssimarsi dei sogni,
siamo inattesi universi
cerchiamo equilibrio
nel fragile cammino
una traccia altrove.

Tratto da “Scarpe senza lacci”, 2018, Puntoacapo Editrice, Rende.